Centrotavola pasquale

Per rallegrare la vostra tavola di Pasqua e sorprendere i vostri ospiti, ecco una bella idea per questa composizione dove gli ‘ingredienti’ sono decisamente a carattere pasquale. Infatti niente di più a tema come questo nido di rami di ulivo intrecciati che contiene freschi fiori primaverili come piccoli tulipani gialli e mazzetti di bianchi fiorellini.

Ti servono…1

Filo di ferro – pinze adatte a tagliare il fil di ferro – una mattonella di spugna per fioristi – una ciotolina di plastica di cm.20 diam. – un foglio di plastica – 8-10 tulipani piccoli gialli – 4 rami di fiore di cera (Waxflower) – qualche rametto di verde che potete trovare anche nel vostro giardino

Come procedere…

2

Per prima cosa ho realizzato una semplice struttura con il filo di ferro che ricorda un po’ un nido, intrecciandolo senza troppa precisione ( qui non serve) fino ad ottenere il ‘cestino’ della dimensione desiderata ( diametro esterno di circa 25 cm.)

Una volta pronto il cestino comincio ad intrecciare i rami d’ulivo intorno alla struttura di fil di ferro fino a ricoprirla totalmente.

Taglio poi con un coltello la spugna da fiorista a misura della ciotolina e la immergo nell’acqua fino a che non risulta ben inzuppata. Quindi la scolo, la inserisco in un sacchettino di plastica (vanno bene quelli per i surgelati) ritagliando la parte superiore in eccesso e la sistemo nella vaschetta. Il tutto va posizionato all’interno del mio nido.

Ora, dopo aver accorciato un pochino i gambi dei tulipani, inizio ad inserirli nella spugna cercando di creare un centro e continuo poi con gli altri elementi fino a ‘riempire’ completamente il nido.

Ed ecco qua il centrotavola pronto per rallegrare il nostro pranzo pasquale!

Naturalmente ai tulipani gialli potete sostituire un altro tipo di fiore o di colore, ma il tutto deve essere sempre molto primaverile, quindi vanno bene fiori e bulbi come ranuncoli, narcisi, muscari.

3

Maurizia Broggi

Oltre il fiore

Il giardino sfumato