Torta floreale per la festa della mamma

Ingredienti :

torta che desiderate decorare ( io ne ho usata una di yogurt farcita con crema

di mascarpone e fragole).

Circa 600 gr.di pasta di zucchero;

150 gr.di glassa di zucchero;

coloranti alimentari.

Utensili: sac a poche e relativi beccucci;

vari pennelli;

stampini taglia biscotti ( nel nostro caso a forma di fiore grandi e piccoli);

spillo con capocchia grande;

fotocopia del disegno per decorare la torta(nel nostro caso un fiore) ;

metro da sarta

 PROCEDIMENTO

Farcite la torta con la crema a voi più gradita,ricoprendola  anche sopra ed intorno.

Se non volete farcirla,spennellatela con gelatina di albicocche precedentemente scaldata.carm1

Con un matterello,stendete metà della pasta di zucchero,precedentemente preparata,e ricoprite la torta.

Una volta ricoperta,tagliare la parte in eccesso,e successivamente misurare la circonferenza della torta,suddividendola in 8 parti,praticando 8 piccoli segni sulla pasta di zucchero

Questo per potervi permettere di eseguire la decorazione esterna in modo omogeneo.

Prendete la fotocopia del disegno da voi scelto e posizionatela sulla torta. Con lo spillo,andate a forare la sagoma del disegno da voi scelto,facendo attenzione di forare anche la pasta di zucchero,così verrà impresso su di essa.

Preparare la glassa di zucchero,nei colori che pensate possano servirvi per colorare la decorazione da voi precedentemente eseguita.

Inseritela  nelle diverse sac a poche ed iniziate la decorazione del disegno,stando attendi ai bordi della decorazione.

Con un pennellino,inumidito in precedenza,sfumate la glassa di zucchero verso il centro.

Eseguite questa operazione per tutti i colori da voi preparati.

A questo punto,coloriamo la restante pasta di zucchero,che servirà per decorare il contorno della torta.

Utilizzando il colore che richiami la tonalità del disegno da voi eseguito,diamo l’effetto marmorizzato alla pasta di zucchero.

Questo effetto si ottiene non colorando in modo uniforme la pasta di zucchero.

Adesso,ritagliamo la suddetta in strisce,più o meno sottili,in modo da poter creare la decorazione esterna.

Nel nostro caso,creiamo un drappeggio,usando come collante  la glassa di zucchero del colore più simile alla pasta.

Prendiamo la pasta ,ritagliata in rettangoli leggermente più lunghi delle 8 parti suddivise in precedenza,la pizzichiamo ai lati in modo da creare un piccolo drappeggio,che andremo ad incollare,usando la glassa,sui punti precedentemente segnati sulla torta.carm2

La rimanente pasta la useremo per creare dei fiori,colorati ,nel nostro caso ,simile al drappeggio,altrimenti a piacimento.

Stendiamo la pasta con il matterello,e poi con gli stampini tagliamo i fiori di varie misure,mettendo quelli più grandi all’inizio e alla fine del drappeggio,gli altri sparsi per la torte a vostro piacimento,cercando di coprire eventuali imperfezioni e se la volete dedicare alla mamma al posto dei fiori sparsi sopra scrivete la frase che preferite per dedicargliela.carm3

 

                                                                                                                                                                                                                                                       Carmela

 

Tappetino per in nostri Amici a 4 zampe

Ti servono:  

due pezzi di stoffa trapuntata lilla (45×65 cm) – una striscia di stoffa a fiorellini (3,30×15 cm) – una sagoma a forma di osso a fiorellini (18×5 cm)

 

–          Tagliate due pezzi di stoffa trapuntata, le strisce di stoffa a fiorellini e due sagome dell’osso sempre con la stoffa a fiorellini. (foto 1 – 2 – 3)

luana1

–          Piegate in doppio la stoffa a fiorellini, al dritto; ci si può aiutare stirandola, in modo da avere già l’impostazione della piegatura quando si procederà ad applicarla alla parte centrale del tappetino. Cucite gli estremi in modo da formare un anello.

Eseguite una cucitura ad arricciare dalla parte dei due bordi tagliati, ed arricciate fino a ridurla alle dimensioni del perimetro della stoffa trapuntata.

luana2

Imbastite la striscia a fiorellini dalla parte interna della stoffa trapuntata nel verso del diritto della stoffa. (foto 4)

–          Cucite a rovescio la sagoma dell’osso su tre lati, rovesciate la stoffa e chiudete il quarto lato a mano. Applicate la sagoma al centro del secondo pezzo di stoffa trapuntato con una cucitura ribattuta. (foto 5)

–          Unite il primo pezzo di stoffa trapuntata al secondo (dritto con dritto); eseguite la cucitura su tre lati a rovescio del lavoro. Rovesciate il  lavoro e imbastite il quarto lato a diritto.

Eseguite una cucitura ribattuta su tutto il perimetro del tappeto. (foto 6)(foto 7)

luana3

 

                                                                                                                                                                                                                                                 Luana

TUTORIAL CHARMS “TORTA ALLE FRAGOLE”

Ilaria Lenzitti

http://www.facebook.com/NonSonoCaramelle

 

MATERIALE

Paste polimeriche (bianco, giallo girasole, rosso e bianco perlato) – cutter – lama liscia – dot tool – tagliapasta tondo (diametro 3cm) – stuzzicadenti – n° 8 chiodini a “9” (o occhiello) – pinza a punta piatta – lucido a base d’acqua + pennellinoila1

FASE 1 Mescola il bianco con una punta di giallo girasole fino ad ottenere il colore del pan di spagna

FASE 2 Stendi la pasta con uno spessore di 3mm circa e con il tagliapasta ottieni due dischetti

FASE 3 Con il rosso ottieni un dischetto identico ai precedenti, ma con spessore di 2mm circa

FASE 4 Prendi lo spazzolino e crea l’effetto “biscotto” da un solo lato del primo dischetto. Questa sarà la base della nostra torta

FASE 5 Sovrapponi i tre dischetti nel seguente ordine: pan di spagna (con il lato “biscotto” verso il basso), rosso, pan di spagna e cerca di unirli il più possibile

FASE 6 Sempre con il rosso stendi una sfoglia abbastanza sottile e ricopri la torta facendola aderire perfettamente

FASE 7 Taglia la torta in 8 fette utilizzando la lama ed inserisci in ognuna il chiodino a “9” aiutandoti con la pinza piatta per non deformare le fettine

FASE 8 Con l’aiuto dello s  tuzzicadenti crea l’effetto pan di spagna

ila2

FASE 9 Usa il bianco perlato per formare 8 roselline  e posizionane una su ogni fetta facilitandoti il lavoro con il dot tool

FASE 10 Inforna per 30 minuti a 110° e successivamente lascia raffreddare

FASE 11 Una volta raffreddate, con un pennellino passa uno strato leggero di lucido e lascia asciugare. Utilizzale come più ti piace!!!ila3

Tutorial – Alzatina rustica in miniatura

Ti servono:  un copri perle in metallo alto minimo 1cm – una rondella di sughero di 2cm di diametro –  un centrinetto plastificato della stessa grandezza della rondella – colla attaccatutto trasparente (tipo Uhu).

valeria

Questo è un tutorial molto semplice su come realizzare un’alzatina rustica in miniatura e poter esporre così le proprie prelibatezze in pasta sintetica.

Basta prendere il copriperle e incollarlo al centro della rondella. Una volta asciutto incollare il mini centrino sulla rondella. Alla fine completare con il proprio mini cibo.

val1

In alternativa, al posto della rondella di sughero, potete usare un piatto di ceramica oppure una rondella o un quadrato realizzato in pasta sintetica da abbellire non solo con centrini plastificati ma anche con centrini in feltro o uncinetto. Anche per il copriperle potete usarne due da incollare dal lato bombato, così da formare un’unica base  a mo’ di coppa. In questo modo si potrà personalizzare al massimo, con colori e materiali diversi, la propria alzatina.

Baciottoli

val2

Valeria Marletta

SweetCaroline’s Fantasy : www.fimosweetcaroline.it

 

Orecchini “Lovely Easter”

Ti servono…

materiali

Paste polimeriche (bianco perlato, rosa acceso, dorato, lilla) – cutter – dot tool – un pezzo di filo di ferro – 2 chiodini a “T” – 2 monachelle – pinza a punta piatta – pinza a punta conica – tronchesina – lucido a base d’acqua + pennellino

Come procedere…

tuto

Con una pallina di pasta polimerica bianco perlato crea la classica forma dell’uovo (alto circa 2 cm), con la base più larga e la punta più stretta.

Con la pasta rosa acceso crea un sottile dischetto e ricopri la base dell’uovo per 1/3.

Aiutandoti con la pinza piatta inserisci delicatamente il chiodino a “T” dal basso verso l’alto, in modo da non deformare l’uovo.

Crea un serpentello abbastanza sottile con la pasta polimerica lilla, taglialo in 7 parti uguali ed applicale sulla base rosa in verticale dall’alto verso il basso.

Forma 10 palline di pochi mm con il rosa acceso e realizza dei piccoli petali (5 per ogni fiore). Con l’aiuto del pezzo di filo di ferro dai loro la forma di un cuore appena accennato.

Aiutandoti con il dot tool, posa i petali precedentemente creati sulla parte bianca dell’uovo formando un fiore. Ripeti l’operazione con i petali restanti posizionandoli sul lato opposto.Con la pasta dorata crea 2 palline di pochi mm e posizionale al centro dei due fiori.

Con la pasta polimerica lilla, forma 4 palline; dai la forma delle foglie e con l’ausilio del cutter incidi le venature. posizionane 2 su un lato e 2 sull’altro nella parte bianca tra i due fori.
Inforna per 30 minuti a 110°C e successivamente lascia raffreddare.

Con un pennellino passa uno strato leggero di lucido e lascia asciugare.
Taglia la parte di chiodino in eccesso e con la pinza a punta conica crea l’occhiello, inserisci la monachella e chiudilo accuratamente.

orecch

Ilaria Lenzitti

NonSonoCaramelle

Tende con applicazioni di fiori di stoffa

Ti servono…

tende – matita – forbici – stoffa per applicazioni –  filo – ago – perline varie per la decorazione

Come procedere…

foto_tutorial

Con l’aiuto di un compasso, disegna un cerchio di cartoncino di circa 5 cm di diametro e ritaglialo; ricorda che maggiore sarà il diametro della stoffa, più grandi saranno i petali del fiore.

Ripiega la stoffa a metà, e poi ancora a metà, e con l’ago e il filo esegui l’impuntatura nella parte tonda della stoffa; tira poi il fimo in modo da ottenere così il primo petalo del fiore: dovrai preparare in tutto 5 petali per ogni corolla.

Unisci i petali con il filo e fissa bene i due petali alle estremità. Per completare il fiore, imbastisci i rimanenti due dischetti di stoffa lungo il loro perimetro e tira il filo in modo da formare un palloncino. Chiudilo bene cucendolo con ago e filo.

Schiaccia i palloncini di stoffa con la mano, in modo da formare due piccoli dischi di stoffa che andrai ad imbastire sopra e sotto la corolla di petali. Decora infine ogni fiore con le perline, ed applicali a fantasia sulle tende con uno schema a piacere.

Ecco qualche esempio:

esempi

Maria Farci

MarysArtworks

Orecchini in Pasta Polimerica con “Pulcini”

Ti servono…

Paste polimeriche (arancio, giallo, nero) – 2 gancetti con occhiello – 2 monachelle – 2 perline – 2 spilloni – lama di un taglierino

Come procedere…

1

Prendi la pasta polimerica colore arancio e realizza 2 ovali simmetrici di circa 2cm l’uno, saranno la base per i faccini dei pulcini.

Prendi altre 2 palline piccine di colore arancio, appiattiscile con le dita ed allungale leggermente da un lato, per creare i 2 ciuffetti, posizionali in cima agli ovali appena creati.

prendi ora la pasta polimerica gialla e crea altre 2 palline, formando però un piccolo cono con i polpastrelli; per creare la forma del becco, ti basta solo segnare con un taglirino il centro dei piccoli coni e posizionarli al centro dei faccini.

Prendi la pasta polimerica nera e realizza 4 piccole palline per gli occhi e posizionali ai lati del becco appena creato.

Inserisci i gancetti in cima alla faccina.

Cuosi i 2 pulcini in forno ventilato per 30 minuti a 110°C, usando una teglia con carta forno sul fondo.

Sforna le creazioni e monta i charms appena creati con le perle e le 2 monachelle.

Buon lavoro e buona Creatività a tutti!

Stefania Sciusco

Passioni di Fimo